Quanto vale un Like? E quanto vale un Mi Piace?

Quanto vale un like? E un Mi Piace? E quanto vale un Follower? Chi mi conosce sa che non potrei mai parlare del valore cquanto vale un likeommerciale di questi elementi, bensì parlerò del loro valore nel marketing e nella comunicazione di impresa, di brand e di immagine.
L’altro giorno mi sono imbattuto in un vocale di Giacomo Lucarini sul valore dei Like. In realtà a essere messi in discussione non erano solo i Like bensì anche i Follower dei vari canali social. Una piccola premessa. Lo stesso autore definiva il proprio discorso provocatorio e non esaustivo tuttavia, a mio parere, Giacomo ha colto il più classico dei problemi: quanto vale un Like? E quanto vale un Like scambiato? E uno sincero?

Quanto valgono i Follower nei social network? E quanto vale un Like?

Prima di passare alle mie considerazioni su quanto vale un like credo sia opportuno riportare brevemente qualche passaggio del vocale di Giacomo Lucarini. Anzi approfitto per linkare il suo sito che reputo molto interessante. Inoltre linko il suo canale Telegram in cui potrete ascoltare il suo vocale.
Ok, ora possiamo fare un passo indietro, ti riporto una piccola parte di quanto detto da Giacomo:

Ho scritto su Facebook che ritengo assurdo che ancora al giorno d’oggi ci siano persone che non interagiscono mai con noi, e per interagire intendo proprio darci dei piccoli segnali di vita, e poi ci ricordiamo di loro solo quando ci spunta una notifica che ci chiede di mettere il Mi Piace, il Like, a una loro pagina, una pagina fan che hanno creato a vario titolo o stanno gestendo. [… ] Bene ragazzi, io non lo metto il mi piace, anzi è più probabile che forse elimini dalle amicizie una persona che sta solo lì a fare numero inutilmente

Qui ci sono a mio parere almeno due ordini di problemi. Il primo è la pessima gestione dei social network da parte di molti “esperti” che credono basti avere un milione di Like per dare valore ad una pagina. Scambiano i Like, e poi magari li cancellano anche. Insomma una sorta di scrocco digitale. Il secondo è la necessità da parte di coloro che utilizzano al meglio i social di dover bonificare le proprio pagine ed i propri account da spam e fake. Ma soprattutto la necessità di concentrare la propria attenzione sui follower più attivi, quelli che ci fanno crescere e fanno crescere il nostro business.

Ora lasciami spendere due parole prima di continuare nella tua lettura. Scrivere questo articolo ha richiesto del tempo e tu con un semplice clic puoi gratificare il mio lavoro. Condividilo sui social:

Non è importante sapere solo quanto vale un Like. Quanto vale un Follower?

Anche il valore dei Follower riveste un ruolo centrale all’interno del mondo dei social network. Quante volte abbiamo letto che per incrementare Follower e seguaci basta aggiungere persone a caso ed attendere che ci aggiungano a loro volta? Ti riporto un altro passaggio del vocale in oggetto:

Cioè non è che se mi segui io ti seguo o se tu mi segui io ti seguo, deve esserci veramente un valore o uno scambio, un interesse. Io spesso seguo persone perché magari può interessarmi seguirle, poi mi accorgo che non mi interessano più i post che fanno, le foto che fanno, magari me ne piaceva una, smetto perché do valore al mio tempo, al mio impegno, ai miei Like

E questa è un’altra considerazione più che condivisibile di cui però tutti saltuariamente ci dimentichiamo. Perché è cosi facile cadere nel gioco io ti seguo tu mi segui e viceversa? I Social Network proprio per il loro essere social, sociali, hanno delle regole. Regole che mutano nel tempo e che tutte assieme divengono una sorta di netiquette di cui spesso si sente parlare. Una serie di consuetudini che si sono cristallizzate agli albori delle community online e che ora stentano a morire. Nella breve discussione con Giacomo le ho definite un precipitato delle regole di educazione e di comportamento che vincolano la nostra società nel mondo reale immesse nel mondo digitale, ovviamente con gli opportuni aggiustamenti..

Insomma, spesso la risposta alla domanda quanto vale un Like è “troppo poco” perché non c’è un reale interesse. Ma non è sempre mala fede, spesso è una sorta di educazione digitale. Insomma, non tutti i Follower disinteressati sono da buttare, alcuni, quelli in buona fede, potrebbero essere anche una risorsa. Potrei definirli quasi dei Follower potenzialmente interessati.

Quanto vale un Like? Le mie considerazioni sui Mi Piace e Follower

Come avrai intuito da questo vocal è nata una breve e piacevole chiacchierata con l’autore ed ho fatto un paio di considerazioni che ora proverò a riassumere.
Credo che il valore dei Like ed il valore dei Follower dipenda in buona sostanza dal loro essere realmente interessati, tuttavia il resto dei Follower possono essere visti come Follower potenzialmente interessati. E fin qui si tratta di considerazioni pacificamente condivisibili da tutti, quindi andiamo avanti. Esistono almeno altri tre punti fondamentali emersi a mio parere in riferimento all’assegnazione di valore ad ogni singolo Like o Follower:

  1. I wall dei nostri social network sono sempre affollatissimi e le probabilità di seguire tutti i contenuti che ci interessano diminuiscono ogni giorno. Se a questo aggiungiamo che i vari algoritmi tendono a proporci solo un estratto delle informazioni condivise dai nostri contatti mixandolo con informazioni sponsorizzate ci si rende conto di quanto sia difficile valutare quanto un Mi Piace sia realmente interessato. Insomma molti vengono messi davvero su una percezione, quanto vale un Like di questo tipo? Dipende da decine di fattori;
  2. Credo che stiamo assistendo ad una certa disaffezione ai social network ed in particolare a quelli in cui il testo è il re. Quindi quei Mi Piace, anche se interessati, sono schizofrenici, incostanti. Praticamente è difficile definire quanto vale un Like dei nostri Follower in quanto questi tendono a rarefarsi nei social testuali e a concentrarsi su quelli visuali dove le informazione condivisa però è infinitamente più piccola;
  3. Sin dalla nascita delle prime community online (forum, blog e poi social network) si sono create delle consuetudini. Mi riferisco a quello scambio Like spontaneo, quel reciproco seguirsi, di cui Giacomo parla nel suo vocale. Io lo reputo una sorta di precipitato del mondo reale immesso nel mondo online. Hai presente quando incontri un amico e fai solo un cenno con lo sguardo come saluto? Non significa che non ti interessa di lui ma solo che in quel preciso momento sei dedito ad altro.

Insomma definire quanto vale un Like, quanto vale un Follower è divenuto estremamente complesso. Il mondo dei social network si complica ogni giorno di più sia in termini quantitativi che qualitativi. Come afferma Giacomo è necessario concentrare la propria attenzione sugli utenti attivi ed interessati nei diversi canali. Tuttavia, questo deve essere fatto sempre ricordando che non tutto i mali vengono per nuocere e che i Follower potenzialmente interessati hanno un valore anch’essi. Infatti, non tutti i Like disinteressati arrivano per automatismi, scrocco, arrivismo o gli altri 10000 motivi per cui si mette o non si mette un Mi Piace.

Spero che questa lettura sia stata interessante. Cosa ne pensi? Quanto vale un Like secondo te? Lascia un commento…

 

Condividi con

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie necessari al proprio funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie disciplinato dalla Privacy & Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi